Linguaggio abilista. Come riconoscerlo e come smettere di usarlo

“L’economia è stata paralizzata dal debito pubblico” “Sei forse cieco da non vedere quello che sta succedendo?” “I giovani oggi sono preda di una schizofrenia dei valori” “E’ completamente sordo nei confronti dei suoi sentimenti” Cos’hanno in comune queste espressioni? Usano la disabilità, sia fisica che mentale, come metafora per esprimere qualcosa di negativo. Espressioni…

Ticino e turismo sessuale minorile: la libertà di muoversi su altri piani

di Eleonora Selvatico Lugano, 13-14 febbraio 2017. Prevenuto colpevole di coazione sessuale (ripetuta, consumata e tentata), di violenza carnale (ripetuta, consumata e tentata), di atti sessuali con minori di 16 anni e di pedo-pornografia. Queste sono le accuse mosse dalla procuratrice pubblica Chiara Borelli al 46enne sottocenerino, diventato così il primo caso di giustizia penale…

Liberiamoci dall’amore romantico. Boicottiamo San Valentino

La visione romantica dell’amore e la violenza contro le donne sono intimamente e potentemente connesse. Domani è San Valentino, il tripudio dell’amore romantico nella sua versione più commerciale, ma è anche il giorno in cui possiamo cavalcare l’onda della retorica per lanciare lo sciopero delle donne dell’8 Marzo. Perchè proprio a San Valentino? Perchè l’amore…

Pubblicità e infanzia: Audi contro il sessismo del marketing dei giocattoli

Quante volte avete sentito dire che le macchinine non sono giocattoli per bambine? Quante volte vi hanno detto che le donne non sanno guidare? È ora di abbattere questo pregiudizio, di smettere di catalogare le attività e le passioni in base al genere. Lo sa bene la casa automobilistica Audi, che ha prodotto per la…

10 motivi per partecipare alla manifestazione nazionale del 26 NOV

10 motivi per partecipare alla MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEL 26 NOVEMBRE #nonunadimeno a Roma L’appello è stato accolto anche da noi di NarrAzioni Differenti: il 26 novembre Roma ospiterà iniziative e assemblee contro la violenza di genere e il sessismo, per (re)introdurre un dibattito ampio di mobilitazione e affermare l’autodeterminazione e la libertà femminile. Abbiamo deciso…