Del perchè le tette di Anna e una Peugeot non sono la rappresentazione del cancro al seno che vogliamo #pinkwashing

Ottobre, mese della lotta al cancro al seno. E si riparte come ogni anno tempestando di nastrini rosa ogni oggetto che possa essere strumentalizzato per la causa. Dai gioielli al fast food che frigge il pollo.   Una strategia di marketing che rientra in quello che più volte abbiamo analizzato chiamandolo con il suo nome:…

Woman for Expo. Nutrire stereotipi e affamare il pianeta

Expo 2015. Debito, cemento e precarietà ( www.noexpo.org ). Ma non solo, anche pinkwashing, ovvero spruzzata di rosa per coprire debito, cemento e precarietà. Gaystreet, ovvero dei diritti delle persone omosessuali non ce ne importa niente, ma dei profitti che possiamo fare proponendo loro un ghetto luccicante dove acquistare finta inclusione ci interessa assai. Woman…

Voi metteteci le tette: il senso virale della comunicazione contro il cancro al seno #2

Dal blog Afrodite K apprendiamo di una nuova campagna video per la prevenzione del tumore al seno, “Noi ci mettiamo la faccia, voi metteteci le tette!”, promossa dal Quotidiano Piemontese in collaborazione con #NCMLF e LILT Torinese. I due ragazzi protagonisti del video approcciano per strada ragazze sconosciute, chiedendo se possono toccare loro le tette,…

Principesse sboccate, pinkwashing e gender gap

Che cosa è più offensivo? Una bambina che dice parolacce o ​​una società diseguale e sessista per le ragazze e le donne? E’ una delle frasi che pronunciano le piccole principesse rosa confetto in questo video. Il video è una campagna promozionale targata FCKH8 , un’azienda di abbigliamento che produce t-shirt  “impegnate” su temi come…

La costruzione del “corpo gay” tra stereotipi e normalizzazione

È bello, giovane, unto e palestrato. È il corpo dell’uomo omosessuale. Puoi vederlo sfilare sulle passerelle di Mister Gay o ammirarlo su blog e riviste. L’ideale di bellezza virile dell’uomo bianco eterosessuale che non deve chiedere mai si unisce all’oggettivizzazione del corpo femminile ipersessualizzato e strumentalizzato dal mercato dei consumi ed ecco venirne fuori la…