“Io voterò per chi”, il sindacato ci prova, ma sbaglia: ecco perché

Mi sono imbattuta per caso, frequentando Facebook, in questa campagna dello SPI CGIL della Regione Toscana, creata in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, un invito – dice il sito – alla politica perché si assuma le proprie responsabilità sul tema. Se l’intento è buono, non altrettanto posso dire della scelta…

Manipolazioni e strumentalizzazioni della violenza contro le donne, in vista del 25 novembre

La Convenzione di Istanbul, ad oggi, è ancora il testo legislativo più importante per la prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica. Il testo fornisce (tra tutte le altre cose) gli obiettivi della Convenzione, le definizioni, il campo di applicazione, gli obblighi generali per la prevenzione, la…

Non è la prestazione sessuale concessa, il problema, ma la prestazione sessuale pretesa

Spoiler: in questo articolo le donne saranno definite sempre come lavoratrici, (per volontà prima che per necessità), perché la connotazione di donna, in quanto donna, è una connotazione che deve smettere di essere più forte delle altre, compresa quella di lavoratrice. Al netto, infatti, delle riflessioni sullo scambio di sesso e sulla liberazione onesta e…

La violenza non è un’emergenza

E’ stata approvata alla Camera dei Deputati, proprio in questi ultimi giorni, un disegno di legge (Modifiche al Codice civile, al Codice di procedura penale e altre disposizioni in favore degli orfani di crimini domestici) che contiene importanti disposizioni per tutelare gli orfani di femminicidio (che, lo ricordo, in dieci anni, sono quasi 1700) e…