Dove le donne trans non ci sono: la loro lenta inclusione nel porno femminista e queer

di Magenta Artista, crede che il femminismo sia necessario per tutt* e che il personale sia, ancora e ancora, politico. Una traduzione da Pikara Tobi Hill-Meyer iniziò a produrre porno per riempire il vuoto di personaggi trans differenti e per offrire un’alternativa alla maniera egemonica in cui la sessualità delle donne trans si suole ritrarre,…

Happy Play Time. L’app sulla masturbazione femminile incontra la censura

Post del 20 Maggio 2014 Maggio è il mese della masturbazione, noi abbiamo deciso di approfittarne per proporvi contenuti a tema, in particolare a tema masturbazione femminile perchè questa, rispetto a quella maschile, è purtroppo ancora stigmatizzata. Gli uomini che si masturbano non diventano più ciechi, mentre le donne che si masturbano continuano a diventare…

Donne e sport: rassodare sempre, professioniste mai

Ti siedi alla fermata dell’autobus e sul cartellone pubblicitario accanto a te appare il tuo peso. E’ la pubblicità di una catena di palestre internazionali, Fitness First, nella città di Rotterdam, in Olanda. Lo scopo è quello di mostrare alle persone che è tempo di iscriversi in palestra, visti i chili di troppo. Andando dritte…

Dall’inferno si ritorna

Per la lungimiranza delle donne, il Ruanda oggi ha di nuovo i suoi tramonti senza sangue e la sua gente vive per ricostruire. Come un popolo solo. La protagonista di questo libro, Bibi, era solo una bambina di 5 anni in quei terribili 101 giorni in cui in Ruanda, nel 1994, furono uccise, nell’ultimo genocidio del…