Un altro finale è possibile

  Negli ultimi giorni, una notizia ha attirato il mio interesse, inducendomi ad alcune riflessioni. Mi riferisco alla vicenda di Vincenzina Ingrassia, la donna che nel catanese ha ucciso il marito, dopo una vita di violenze e soprusi che la donna ha raccontato di aver subito da lui: procurato aborto, ingiurie pesanti, botte, minacce con…