Una provocazione

In questi giorni, a Torino, è apparso un falso cartellone pubblicitario che, facendo una parodia di una nota pubblicità di biancheria intima, mostra una donna “fintissima”, “Made of plastic, it’s fantastic”, dice lo slogan. “Finalmenty perfetty”. La caricatura di donna sul cartellone richiama un ideale di bellezza del tutto innaturale, volutamente grottesca. Mi soffermo in…