Educare alle differenze#8: “la filosofia maschia” la combatte un blog

Continuano le nostre interviste in vista di “Educare alle differenze”, incontrando Fiammetta Mariani e Lorenzo Gasparrini del blog “La Filosofia maschia”. Con loro cerchiamo di indagare in che modo le donne sono escluse dal sistema didattico italiano, in particolare dallo studio della filosofia, dove si contano molti nomi di illustri studiose nemmeno citati nei manuali.…

Educare alle differenze#6: Anarkikka ci racconta come cambiare il mondo

Anche quest’anno parteciperemo a Educare alle Differenze e, come l’anno scorso saremo Media Partner delle due giornate di dibattito e costruzione di una nuova cultura di genere. Anche quest’anno le realtà copromotrici sono tantissime e le aspettative molto alte. Prima di dedicarci a nuove interviste e interventi su questa edizione, riproponiamo quelle realizzate l’anno scorso…

Educare alle differenze#5: giocare senza stereotipi

Incontriamo Barabara Imbergamo, creatrice di Cuntala , una giovanissima esperienza di produzione di giochi di pari opportunità. L’idea è nata nell’estate del 2013 durante un viaggio in macchina con i miei figli. Nel tentativo di inventare un gioco da fare insieme in viaggio ho pensato che sarebbe stato bello avere dei giochi in cui i…

Educare alle differenze#3: una scuola differente si può

Anche quest’anno parteciperemo a Educare alle Differenze e, come l’anno scorso saremo Media Partner delle due giornate di dibattito e costruzione di una nuova cultura di genere. Anche quest’anno le realtà copromotrici sono tantissime e le aspettative molto alte. Prima di dedicarci a nuove interviste e interventi su questa edizione, riproponiamo quelle realizzate l’anno scorso…

Donne e sport: rassodare sempre, professioniste mai

Ti siedi alla fermata dell’autobus e sul cartellone pubblicitario accanto a te appare il tuo peso. E’ la pubblicità di una catena di palestre internazionali, Fitness First, nella città di Rotterdam, in Olanda. Lo scopo è quello di mostrare alle persone che è tempo di iscriversi in palestra, visti i chili di troppo. Andando dritte…

SOCHI: PROPAGANDA OMOSESSUALE E SEXY ATLETE

Olimpiadi di Sochi. Quanti sanno chi ha vinto le ultime medaglie? Sicuramente meno di quanti ne hanno letto o sentito parlare per tutt’altro motivo che i meriti sportivi. La polemica principale è nata intorno alle leggi sull’omosessualità recentemente varate in Russia. A giugno 2013 entrava infatti in vigore la legge secondo la quale è vietata…